NetAffinity, il blog focalizzato nel settore alberghiero, ha realizzato un interessante articolo che anticipa le tendenze del mercato degli hotel per il nuovo anno 2017 appena iniziato. Searchmetrics a dicembre ha pubblicato il documento Whitepage Ranking Factors in cui ha descritto i principali fattori di posizionamento di un sito all’interno di un motore di ricerca.

Cerchiamo di vedere assieme in maniera critica le principali tendenze del 2017 per il settore alberghiero.

Tra i numerosi fattori rilevati, spicca sicuramente la dimensione mobile del sito Web di un Hotel. Secondo la fonte il traffico mobile, che ha già superato quello desktop, aumenterà in proporzione nel 2017. Il marketing online deve essere quindi ri-pensato seguendo questa tendenza del mercato che è stata anche accompagnata da Google con la separazione degli indici di ricerca desktop e mobile.

I pagamenti sono sempre più orientati alle carte di credito e ai portali come PayPal. La conseguenza per i siti Web sarà una maggiore integrazione con i software booking engine per migliorare l’esperienza utente in fase di prenotazione online.

Gli annunci pay per click delle piattaforme commerciali come Google AdWords e Facebook Ads sono sempre più presenti e importanti nel mercato. La loro pianificazione intelligente sarà sempre più determinante in un mercato concorrenziale e super affollato come quello del turismo.

17-Hotel-Marketing-Trends-for-2017_b  Tendenze mercato Hotel nel 2017 17 Hotel Marketing Trends for 2017 b

L’importanza dei social network è sempre più evidente, sia per migliorare la brand reputation sia per le attività commerciali. Non solo Facebook però perché altre piattaforme come Instagram (che appartiene comunque alla famiglia Facebook) sta conquistando terreno anche grazie agli annunci commerciali.

Nulla converte come i video, e di conseguenza il video marketing sta vivendo un periodo estremamente florido proprio grazie alla capacità di persuasione sociale che riesce a garantire alle aziende.

Infine non dimentichiamo la SEO che grazie alle ottimizzazioni per i motori di ricerca rimane sempre uno strumento prezioso per guadagnare posizioni di rilievo durante le ricerche dei potenziali clienti. Google, ma anche Bing sono sempre molto attivi per migliorare il proprio algoritmo a favore dei contenuti e dei contesti semantici per legare con affinità le ricerche degli utenti Web.

Cosa vogliono davvero i clienti

Una infografica pubblicata da Hotels.com qualche tempo fa, presentava in maniera chiara quali fossero le amenities, ovvero i servizi più richiesti e ricercati dai clienti, in fase di prenotazione di un hotel.

Migliori-servizi-per-hotel-2017  Tendenze mercato Hotel nel 2017 Migliori servizi per hotel 2017 203x1024

Wi-Fi is the King, ovvero il servizio gratuito di connessione wireless alla rete Internet è considerato ampiamente come il servizio più apprezzato dalla clientela.

Tutt’oggi la connessione free soprattutto all’interno delle camere dell’Hotel è considerato un servizio chiave che può incidere sulla scelta di prenotare uno specifico albergo. Addirittura la colazione gratuita ha lasciato il passo alla comodità di poter navigare liberamente dal proprio letto con il dispositivo preferito (il più delle volte un telefono smartphone).

La connessione Wi-Fi all’interno di un Hotel deve essere performante, sicura e di semplice utilizzo per garantire ai clienti di navigare con successo da qualsiasi dispositivo (desktop, smartphone e tablet, con sistema Windows, Ios, Osx, e Android) in piena libertà (ovvero senza richiedere l’intervento della reception) e in totale sicurezza (rispettando norme sulla sicurezza della Privacy e dei dati trasmessi).

Le soluzioni TOPW-Fi garantiscono prestazioni sorprendenti, massima sicurezza di trasmissione dei dati (compreso il trattamento delle informazioni personali), ed un’esperienza utente semplice ed intuitiva per facilitare l’utilizzo a qualsiasi tipologia di utente.